spurgo
Cerca

SOTTOPRODOTTI: GIA’ CHIARIMENTI DAL MINAMBIENTE

16/06/2017

Con la Circolare 7619 del 30 maggio 2017 il Ministero dell’Ambiente ha provveduto a fornire i primi chiarimenti sui requisiti per qualificare un residuo di produzione come sottoprodotto e non come rifiuto.
Con la circolare il Direttore Generale del Ministero fornisce dettagli interpretativi in merito al contenuti e all’applicazione del D.M. 264/2016.


Lo scopo del nuovo provvedimento è di creare un sistema di classificazione certo dei sottoprodotti, che potranno successivamente essere scambiati a titolo oneroso e non su di una piattaforma online, volontaria e gratuita.

 

Vedi la Circolare. Vedi il D.M. 264/2016.

Per un approfondimento, rileggi l'articolo della nostra rubrica di diritto ambientale.

Torna alla lista news