spurgo
Cerca

ATTIVITA' A VALORE SOCIALE

Una fetta importante del personale di ECOOPERA è impegnato in attività extra-caratteristiche la cui origine dimora nel passato della Cooperativa e ne ha accompagnato la crescita.

Si tratta di attività non strategiche che vengono svolte da ECOOPERA a dimostrazione del proprio impegno nel creare valore sociale e non solo profitto di impresa.

PULIZIE

Ha rappresentato uno dei settori storici della cooperativa Lavoro e Servizi Valsugana, che con il 01 gennaio 2013 si è fusa con altre due cooperative del settore ecologico-ambientale (La Cicogna Servizi e CET) per dare vita ad ECOOPERA s.c.

Con la nascita della nuova Cooperativa si è ritenuto importante mantenere questa attività che occupa alcune socie, dando loro dignità e opportunità di continuare laddove si sono a lungo impegnate per garantire lavoro e imprenditorialità femminile.

LAVORI SOCIALMENTE UTILI

Dalla seconda metà degli anni ’80 la Provincia Autonoma di Trento ha creato un settore di lavori socialmente utili con lo specifico scopo di reintrodurre tramite cooperative di lavoro persone inoccupate o espulse dal mondo del lavoro con età superiore ai 45 anni.

Il cosiddetto “Progettone” stabilizza i lavoratori, impegnandoli in attività di ripristino e valorizzazione ambientale che, in quasi trent’anni, hanno cambiato l’immagine del Trentino grazie a numerosi interventi di recupero paesaggistico, arredo verde, aree di sosta e ricreative. Alla cantieristica si somma poi una attività di accoglienza e custodia svolta presso Musei, Castelli, Biblioteche, Biotopi e Siti Culturali del Trentino, garantendo l’accesso, la fruizione turistica, contribuendo così alla conoscenza dei numerosi luoghi di pregio del Trentino.

I lavori vengono affidati in convenzione alle Cooperative dal Consorzio Lavoro Ambiente (CLA).

AZIONE 19

L’Intervento 19 è l’analogo del “Progettone” promosso però attraverso gli Enti Locali, che impegnano soprattutto nella stagione estiva persone inoccupate o sottooccupate, anche in condizione di svantaggio.

Anche in questo caso, i lavoratori socialmente utili vengono impegnati in attività di manutenzione decoro del territorio, anche di modeste dimensioni, ma che sono indispensabili per garantire la permanenza dei caratteri storico-culturali e paesaggistici della montagna trentina.

Lavori che spaziano dal ripristino di sentieri alla sistemazione dei muretti a secco, ecc. Micro-interventi che vengono molto apprezzati sia dai residenti che dai turisti che trovano un ambiente ordinato e ben curato.