spurgo
Cerca

ALBO GESTORI AMBIENTALI: calendario 2018 esami RTGR

16/12/2017
Con Deliberazione 28 novembre 2017, L'Albo ha pubblicato il calendario delle verifiche iniziali per l'abilitazione dei Responsabili Tecnici Gestione Rifiuti.

Il calendario di cui all'allegato "A" è pubblicato sul sito web dell'Albo Gestori Ambientali, nell'area dedicata ai responsabili tecnici.



MODALITÀ' DI SVOLGIMENTO DELLE VERIFICHE (Allegato "B", art. 3)

1. Adempimenti preliminari della commissione esaminatrice La commissione esaminatrice predispone preventivamente il materiale di esame per ciascun iscritto alla verifica, diverso per ciascun modulo specialistico scelto.
Al fine di garantire la necessaria segretezza, i quiz oggetto delle verifiche sono contenuti in buste sigillate e firmate esteriormente sui lembi di chiusura dai componenti della commissione.
In ogni caso devono essere predisposte ulteriori cinque buste per garantire la casualità nell'assegnazione dei quiz.
2. Modalità di svolgimento delle verifiche Il candidato che è stato ammesso alla verifica si presenta nel luogo e all'ora comunicati munito di valido documento di identità e appone la propria firma sul foglio presenze. A pena di esclusione dalla verifica il candidato, successivamente all'accesso in sala, non potrà uscire se non al termine della verifica tessa.

Al candidato viene consegnata:
- una busta piccola contenente un foglio con i suoi dati anagrafici;
- una busta grande aperta e vuota;
- una busta sigillata e firmata contenente i quiz della prova;
- un foglio sul quale riportare le risposte corrette;
- tre identici adesivi con i codici a barre.

A pena di esclusione dalla verifica, il candidato non deve aprire la busta sigillata e siglata contenente i quiz della prova fino all'inizio della verifica stessa.

Prima dell'inizio della verifica, il candidato:
- firma il foglio su cui sono riportati i propri dati anagrafici;
- applica un primo codice a barre sul foglio contenente i dati anagrafici da inserire nella busta
- piccola senza sigillarla (durante la prova il personale di sorveglianza potrà controllare l'identità del candidato);
- applica un secondo codice a barre sul foglio sul quale saranno riportate le risposte della prova.

Una volta completate le procedure di riconoscimento, e verificato l'accesso dei candidati nella sala, il Presidente della commissione esaminatrice comunica l'inizio della verifica.
Il candidato, solo in questo momento, apre la busta sigillata contenente ì quiz, controlla che il fascicolo sia composto di quiz numerati dal numero 1 al numero 80, e successivamente appone il terzo codice a barre sull'apposito spazio.
La prova dura centoventi minuti, durante i quali è fatto divieto di alzarsi dal proprio posto, se non per consegnare l'elaborato.

In particolare, a pena di nullità della verifica:
- Durante la verifica non è permesso ai candidati di comunicare tra loro verbalmente o per iscritto, ovvero di mettersi in relazione con altri, salvo che con i membri della commissione esaminatrice.
- Le risposte devono essere riportate esclusivamente sul foglio consegnato al candidato, utilizzando penna nera o blu e contrassegnando la casella con la scelta, di norma, mediante una X.
- Non è possibile apporre correzioni alle risposte date; in presenza di eventuali correzioni la risposta viene considerata omessa.
- I candidati non possono portare con sé carta da scrivere, appunti, manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque specie. Èfatto divieto di utilizzare qualsiasi strumento tecnologico, quali cellulari, smartphone, smartwacht, tablet, etc. i quali devono essere spenti. Laddove siano contravvenute dette disposizioni, il candidato è espulso dalla sala e dichiarata nulla la verifica.
- Il candidato che contravviene alle suddette disposizioni, o che comunque abbia copiato in tutto o in parte lo svolgimento del quiz, verrà espulso dalla sala e dichiarata nulla la sua prova.
- La commissione esaminatrice cura l'osservanza delle presenti disposizioni e adotta i provvedimenti conseguenti.

Al termine della verifica, a pena di nullità della stessa, il candidato inserisce nella busta grande:
1. la busta piccola sigillata contente i dati anagrafici;
2. la busta che conteneva i quiz;
3. il testo dei quiz;
4. il foglio delle risposte.

La busta grande una volta sigillata è consegnata alla commissione esaminatrice.
I componenti della commissione esaminatrice provvedono ad apporre trasversalmente sulla busta, in modo che vi resti compreso il lembo della chiusura e la restante parte della busta stessa, la propria firma e l'indicazione della data della consegna.
Successivamente alla conclusione della prova, la commissione procede alla correzione dei quiz.

Torna alla lista news