spurgo
Cerca

SERVIZIO MUD 2018

15/01/2018

Dichiarazione Rifiuti 2018: anche quest'anno ECOOPERA propone il servizio ai propri Clienti a condizioni invariate.


Il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale è una comunicazione annuale obbligatoria: una specie di “730” dei Rifiuti prodotti e smaltiti durante l’anno precedente, di ciascuna azienda Produttrice obbligata per Legge.

Per quest’anno è stato emanato un nuovo Modello per la presentazione della Dichiarazione MUD 2018, approvato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 dicembre 2017. Le principali novità riguardano la Scheda Autorizzazioni, che dovrà essere compilata da tutti i soggetti che effettuano recupero e/o smaltimento di rifiuti, e ulteriori specifiche che i Consorzi dovranno indicare nella Sezione Imballaggi.
Da quest’anno inoltre, l’invio del MUD sarà possibile SOLO in formato digitale: non è più consentita la trasmissione della Comunicazione Rifiuti Semplificata in forma cartacea.


La presentazione del MUD dovrà essere effettuata entro il
30 aprile 2018, relativamente ai rifiuti prodotti e gestiti nel 2017.

Per coloro che fossero interessati, anche quest'anno ECOOPERA mette a disposizione un servizio di compilazione ed invio telematico dei MUD, con riferimento ai rifiuti smaltiti nel corso del 2017.

Richiedi il servizio entro il 10 marzo 2018: scarica la Circolare di ECOOPERA con le condizioni di servizio.
In caso di accettazione, la Circolare va restituita, sottoscritta a pagina 3 dal Legale Rappresentante. Lo stesso dovrà anche sottoscrivere l'allegato "Modulo Anagrafica Cliente", da restituire compilato, unitamente all'accettazione. L'invio va effettuato via mail all'indirizzo 

Le Aziende che opteranno per la "SOLA COMPILAZIONE E PRESENTAZIONE" dovranno far pervenire entro il 10 marzo 2018 i Moduli rifiuti (uno per ciascun rifiuti gestito e movimentato nel 2017).
Le Aziende invece che richiederanno il Servizio presso la Loro Sede, verranno contattate per l'appuntamento. 

Raccomandiamo le Aziende interessate di manifestare il Loro interesse prima possibile.
Torna alla lista news