spurgo
Cerca

Bonifica dei siti contaminati: gli ultimi chiarimenti ministeriali

03/03/2018

Obblighi del proprietario non responsabile della contaminazione.


In considerazione delle numerose richieste di chiarimenti e interpretazioni pervenute in relazione alla gestione dei procedimenti di bonifica, il ministero dell’Ambiente, con la nota dirigenziale 23 gennaio 2018, prot. 1495, ha voluto fornire un indirizzo comune su alcuni temi con l’obiettivo di “garantire omogenei livelli di tutela ambientale e sanitaria nel territorio nazionale”.
La nota, indirizzata a regioni, province, Arpa e Ispra, ha fatto il punto su:
obblighi del proprietario non responsabile della contaminazione e onere probatorio;
inquinamento diffuso (compreso l’inquinamento storico).

Riporta la notizia e il riferimento alla nota di MInAmbiente il portale della rivista Ambiente&Sicurezza.

Torna alla lista news