spurgo
Cerca

Certificazione ISO 9001 tra i requisiti per l'erogazione di servizi pubblici

05/02/2019

La certificazione ISO 9001 sarà tra i prossimi requisiti obbligatori che l’ANPAL, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano richiederanno a operatori pubblici o privati, per essere considerati idonei all’erogazione di servizi al lavoro in specifici ambiti territoriali.
Nella Gazzetta Ufficiale del 19 aprile 2018 sono stati infatti pubblicati i criteri per la “definizione dei sistemi di accreditamento dei servizi per il lavoro”, approvati dal Ministero del Lavoro nel D.M. dell’11 gennaio 2018. Si tratta dei requisiti minimi, attraverso i quali s’intenderà garantire agli utenti servizi di maggiore qualità per mezzo di requisiti suddivisi in Requisiti generali, Requisiti giuridico finanziari e Requisiti strutturali. A quest’ultimo gruppo, nell’art. 6 di tale provvedimento, fa riferimento il possesso della Certificazione ISO 9001 quale titolo attestante la qualità e l’affidabilità con specifico riferimento al processo di erogazione dei servizi. 

Torna alla lista news